Davide Bordoni (Forza Italia): Commercianti in protesta a Montecitorio abbandonati da Governo

Da anni i 5 Stelle si affannano a suon di delibere e regolamenti, contro commercianti e esercenti che secondo loro stanno rovinando il commercio e il decoro della Capitale, soprattutto in centro. Adesso la spallata definitiva alla categoria arriva direttamente dal Governo giallorosso attraverso una spregiudicata manovra tasse e manette. Si doveva abolire Equitalia e si finisce con il massacrare i commercianti costretti a manifestare sotto Montecitorio. Così Davide Bordoni coordinatore romano di Forza Italia e capogruppo nell’Assemblea Capitolina. Siamo dalla parte delle categorie abbandonate dal governo – continua – Il centrodestra ha sempre avuto rispetto e ha sempre ascoltato tutte le categorie. I commercianti non devono essere vessati, ma sostenuti. Difendiamo il lavoro, gli artigiani, chi fatica e vuole rispetto non norme che ne affossano l’attività. Non lasciamo i lavoratori in balia delle logiche economiche di Pd-M5s che stritolano le piccole imprese in nome degli interessi di pochi. In piazza insieme ai commercianti anche Maurizio Forliti responsabile di Forza Italia alle Politiche del Commercio ed Attività Produttive che ha portato il sostegno del partito in piazza insieme ai parlamentari azzurri.

 

Condividi questa pagina: