Trasporti Roma: Bordoni (FI), Comune non affronta questione disabilita’ su mezzi pubblici

Davide Bordoni, coordinatore romano di Forza Italia:

Avrebbe dovuto sostenere un esame all’Università ma non è arrivato in tempo a causa della Metro di Roma che l’ha tenuto in ostaggio, fermata dopo fermata, perché nessuna dotata di un ascensore funzionante o di montascale in servizio. Matteo Chittarro, affetto da una malattia congenita che lo costringe in sedia a rotelle, da Marconi ieri ha proseguito fino a Laurentina per trovare una piattaforma funzionate in direzione opposta solo ad Eur Fermi. Questa Amministrazione – scrive il consigliere di Forza Italia Davide Bordoni – non affronta nel modo corretto le parole “accessibilità” e “disabilità” ed è una vergona quello che è accaduto. Non viene assicurata neanche la manutenzione ordinaria e come al solito Roma si dimostra una città contro i disabili: la questione è messa sullo sfondo quando invece sono tante le persone che, affette da disabilità, prendono i mezzi pubblici ogni giorno. Per non parlare di tutti gli autobus in circolazione ancora non dotati di pedana. Presenterò un’interrogazione urgente perché vicende come questa gettano nello sconforto e non devono più ripetersi. Così Davide Bordoni coordinatore romano di Forza Italia e Capogruppo in Assemblea Capitolina

Condividi questa pagina: